Calcio

Inter-Samp, si gioca alle 21.45 per evitare l’afa

Inter-Sampdoria si giocherà alle 21.45. Potrebbe sembrare una partita da Mondiali di calcio e invece no, è la Serie A che va al ‘test’ con una nuova fascia oraria per contrastare il caldo di queste giornate di giugno. Questa è solo una delle tante – e strane – novità del calcio ai tempi del Covid. L’obiettivo è sempre lo stesso: riacciuffare la Juventus in cima alla classifica.

La preparazione pre partita è quindi differente. Per quanto riguarda l’Inter, ad esempio, oggi non ci sarà il ritiro ad Appiano. Una scelta dettata anche dal numero di partite ravvicinate, che obbligano ritmi serrati e allo stesso tempo devono lasciare spazio al recupero fisico.

“La programmazione di un match alle 21.45 impone un’organizzazione attenta della giornata nelle sue varie fasi, tra colazione, pranzo e break” le parole di Conte riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Visto che l’orario del match scala in avanti di un’ora la preparazione farà lo stesso: pranzo alle ore 14 e rifiniture tattiche nel pomeriggio; merenda intorno alle 18 e partenza per lo stadio alle 19.30. Contro i blucerchiati l’Inter dovrà fare a meno di giocatori importanti come Sensi e Brozovic e dovrà anche fare i conti con una prestazione in Coppa Italia poco soddisfacente alle spalle. In più, questa volta i nerazzurri dovranno fare a meno del tifo di casa. Al momento la soluzione adottata da Conte è un 3-4-1-2, con Vecino messo al posto di Brozovi caccanto a Barella ed Eriksen schierato come trequartista dietro alla coppia d’attacco Lukaku-Lautaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *